torta-savoia

Dolce Savoia o Dolce del Re, da dove proviene questo nome regale?

Di: CoriRuci di Sicilia Editorial Team

Di: CoriRuci di Sicilia Editorial Team

Il Dolce Savoia, spesso chiamato Torta Savoia, è uno degli innumerevoli dolci della tradizione siciliana, molto raffinato e goloso. Il Dolce del Re  è composto da una serie di sottili strati di pan di Spagna a cui se ne alternano altrettanti di crema al cioccolato e nocciole, infine ricoperta da una ricca glassa al cioccolato. Il Dolce Savoia è un  vero e proprio trionfo di cioccolato, la cui ricetta risale all’annessione della Sicilia al Regno d’Italia.

La Storia

Si narra infatti che il Dolce Savoia fu ideato e preparato per celebrare l’annessione della Sicilia al Regno d’Italia, in onore dei nuovi sovrani. Però c’è un’eterna diatriba tra Catania e Palermo sulla paternità del dolce,  secondo i catanesi sembra che sia stato ideato per la prima volta dalle suore benedettine di Catania più di 150 anni fa, invece secondo i palermitani, fu creato da un pasticcere palermitano in occasione di una visita dei Savoia nella città di Palermo. La certezza è che questo dolce sia ideato in onore del Re di Italia, proprio perché tra gli ingredienti figuravano le nocciole piemontesi come i Savoia.

Un Dolce della tradizione

Questo dolce per i siciliani è un vero legame alle tradizioni e alla terra, rievoca attraverso la sua bellezza i ricordi collettivi di infanzia. Una delizia oltre a conquistare i siciliani, ha fatto innamorare personaggi come Leonardo Sciascia e che ha fatto sognare centinaia di turisti. Il Dolce Savoia nelle varie zone della Sicilia assume delle forme diverse tipicamente è preparato a forma di torta, ma nella zona del trapanese oltre ad avere la forma classica della Torta Savoia, assume pure il nome di Biscotto Savoia quando preparato a monoporzione, completamente glassato di cioccolato e spesso impreziosito da una cascata di nocciole o pistacchi. Il Biscotto Savoia ha la stessa composizione della torta, però viene concepito come un gioellino della pasticceria secca siciliana.

Il Dolce del Re troneggia, come se fosse il re dei dolci, in tutte le pasticcerie siciliane, adesso tutto l’anno, ma bisogna precisare che rimane un dolce tipicamente invernale , con i suoi sottili strati di Pan di Spagna che si alternano al cioccolato e alle creme di nocciole piemontesi e con la sua ricca glassatura fondente, da non confondere con quella della torta Sacher.

Innovazione e Varianti

Il Dolce Savoia con il suo tripudio di cioccolato e nocciole che farebbe gola a chiunque è  caratterizzato, a ogni assaggio, dalla morbidezza e dal sapore del Pan di Spagna, esaltato dalla gustosissima compattezza delle diverse creme “cioccolatose”.

E poi c’è anche l’immancabile variante, non tanto apprezzata dai conservatori, ma con un gusto strepitoso e dal colore verde brillante, stiamo parlando del Dolce Savoia al Pistacchio,  la variante composta da una serie di sottili strati di pan di Spagna a cui se ne alternano altrettanti di crema al pistacchio e pistacchi tostati, infine ricoperta da una ricca glassa al pistacchio e una pioggia di pistacchi.

Acquista Subito i nostri Savoia

 

Share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Articoli correlati

Il Torrone Siciliano di Mandorle

La Sicilia, durante la sua storia nel corso dei secoli,  si è trovata spesso al centro dell’attenzione di molti popoli. Un passato così ricco che

Teatro e tradizioni

La storia e le tradizioni siciliane affondano nella cucina e nell’arte. Conoscere la Sicilia e le sue tradizioni significa anche immaginare un percorso tra i